Pubblicato il

Mangiare il cioccolato fondente fa bene

Spread the love

Chiamato “il cibo degli dei” il cioccolato fondente è buono e fa bene alla salute.

Non posso proprio farne a meno,forse abitudine o forse un vizio,dopo i pasti,ma soprattutto dopo il pranzo mi mangio sempre due bei quadrati di ciocco fondente.

Mi da un senso di “soddisfazione”al palato,il vizio del cioccolato l’ho trasmesso anche al mio bambino e al mio compagno,che prima mangiava delle barrette al latte talmente dolci da nauseare.

Oggi la mia famiglia è una grande consumatrice di cioccolato fondente.

Come già vi ho detto ha molteplici punti positivi:

  • fà bene all’umore in quanto và ad influire sulla seratonina,
  • fà bene al cuore
  • non fa ingrassare,sempre a consumo moderato
  • si dice che, a chi piace,mentre lo si consuma dia una sensazione simile all’orgasmo

 

Ha sicuramente moltissime altre qualità,l’ideale è consumare un fondente che sia almeno il 70% ,per chi non abituato sarà difficile i primi tempi ma poi   passerete man mano alla percentuale sempre più amara.

Noi al momento consumiamo il 90% ,anche il mio bimbo lo adora tanto che il cioccolato al latte non è più di suo gradimento.

Si può consumare in vari modi:

  • mangiarlo a cubetti
  • sbriciolato sulle torte
  • a scaglie sui dolci
  • fuso e posto nella tazzina prima di versarci il caffè

Per chi è a dieta

Chi è a dieta assolutamente lo può consumare,una tavolettina (20gr circa) al giorno,non vi fa male e vi fa soffrire meno la voglia di dolci.

Io anni fa ho dovuto eseguire una dieta drastica a causa del colesterolo molto alto,purtroppo mangiavo troppi dolci.

Una volta convertita al fondente non me lo sono mai più fatto mancare,perso 35Kg in un anno ed ora sono in peso forma da parecchio tempo e non mangio più dolci elaborati e cioccolate ipercaloriche.

Ora che vi ho confessato il mio piccolo “peccato di gola”vado subito a mangiarne un pezzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *